2 Hide - La rupe delle acque surgive

PERCORSO: 2 Hike – “La rupe delle acque surgive”

CATEGORIA: hike

DIFFICOLTA’: medio

LUNGHEZZA PERCORSO: 14,3 Km

QUOTA MIN/MAX: 411 – 976 m.s.l.m.

DISLIVELLO SALITA: 669 m

PENDENZA MEDIA: +9,6%; -7,5%

DESCRIZIONE GENERALE: Sotto il paese di Selvazzano, abbarbicato su di una rupe affilata, sgorgano due sorgenti dalle proprietà “terapeutiche”.

ITINERARIO

Dalla Chiesa di Palente, in direzione ovest, si imbocca la strada bianca che conduce al valico di Torre di Mistrano, q 493m, proseguendo in leggera discesa fino al vicino ponte del fosso di Figareto. Dove la strada si biforca, voltare a sx in leggera salita su fondo sconnesso e pietraie fino a raggiungere il successivo bivio a q 521m, per proseguire a sx su fondo erboso e poi su sentiero lungo un suggestivo tratto ombreggiato fino alla sorgente di Figareto, accompagnati dal fresco scrosciare del torrente. Giunti sulla strada asfaltata, voltare a sx in direzione Selvazzano, imboccando dopo 200m la sterrata che si presenta davanti, nei pressi del ponte ai piedi del paese. Dove la stradina ripiana, voltare a sx superando un piccolo guado, quindi lasciarsi condurre, stupiti, dal rosso tappeto di rocce ricamate d’erbe profumate che conduce all’idilliaco borgo sospeso sulla rupe. Raggiunte le ultime abitazioni nella parte sommitale, proseguire su evidente sentiero che aggira ad est la cresta rocciosa e volta gradualmente a dx in salita, per raggiungere poco sopra la strada bianca che sale da S. Erasmo-Nibbiano e conduce a Montelago, attraverso un varco nel guard rail. Dopo 100m, abbandonare la strada e dirigersi a dx in leggera discesa su fondo erboso, voltando dopo poco ancora a dx nel bosco, per risalire l’antico sentiero dimenticato Le Scalette, porta d’ingresso per il fiabesco altopiano di Montelago, a q 949m. Proseguendo la strada bianca in direzione ovest, è possibile raggiungere il vicino “Ristoro Montelago”, locale caratteristico che propone le gustose ricette della cucina dell’Alta Marca. Tornando indietro lungo la strada bianca si oltrepassa il punto di uscita del sentiero Le Scalette e si prosegue lungo la strada panoramica – con opportunità di incomparabili scorci sui Monti Sibillini, sulla città di Camerino e le colline circostanti – fino a raggiungere le frazioni di Nibbiano e Sant’Erasmo. Raggiunto il fondovalle, voltare al primo incrocio a sx verso Piampalente per tornare al luogo di partenza.

Guarda le foto del percorso